Alltg Fly
home newsletter contattaci  
Chi Siamo Viaggi su Misura Viaggi Incentive Eventi Sportivi e Manifestazioni Avventure nel Mondo Assicurazione Viaggio Condizioni e Pagamenti Guida al sito
banner
Capodanno a Goa - India
INDIA - CAPODANNO A GOA E VISITA DI HAMPI, GIOIELLO DEL KARNATAKA Un viaggio in India con Vincenzo Tallarico Dal 26 dicembre al 6 gennaio 2009 Massimo 12 partecipanti

Questo viaggio porta in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’India. Inizia a Bombay dalla magica isola di Elephanta, che rivela nei templi rupestri la maestria dell’arte spirituale indiana, e porta sulle spiagge tropicali di Goa, dove si prevede un tranquillo soggiorno che, oltre al meraviglioso relax, darà l’opportunità di sperimentare pratiche di meditazione e di osservazione interiore con l’esperta guida del capogruppo. Da Goa ci si sposterà a Hampi, il grandioso sito archeologico universalmente ritenuto il più bello dell’India, dove già solo l’ambiente naturale, una cornice di rocce sagomate che formano incredibili sculture, trasporta in una dimensione di totale bellezza estetica.
 
Il programma prevede di arrivare in volo a Bombay, dove si sosta per due notti, potendo così visitare l’isola di Elephanta e alcuni dei punti più evocativi della città. Da Bombay si raggiunge Goa in treno e dopo quattro notti ci si reca a Hampi; si torna quindi a Goa completando il proprio soggiorno, rientrando a Bombay in aereo per prendere il volo per l’Italia.

Nel periodo di Capodanno il clima previsto è ottimo: secco, con temperature tra i 20° e i 30°C. A Goa la temperatura dell’oceano è calda e consente piacevoli bagni.

Il viaggio è condotto da Vincenzo Tallarico, che porterà i partecipanti interessati ad avvicinare i contenuti del mondo spirituale indiano conducendo sessioni di meditazione precedute da esercizi psicofisici come l’automassaggio, il pranayama, i cinque tibetani e di rilassamento corporeo. Verrà data particolare cura ad un autentico e sincero, ma non invasivo, scambio di emozioni all’interno del gruppo ed anche ad un lavoro sui sogni della notte. Coloro che verranno con noi, in un viaggio che si auspica diventi anche interiore, sono una risorsa per ciascuno ed insieme, con la collaborazione di tutti, si potrà scoprire molto di significativo dentro e fuori di noi.

VINCENZO TALLARICO
Il Dr. Vincenzo Tallarico è psicologo analista, terapista del Sand Play, cofondatore e presidente del Mindfulness Project della cui Scuola di Counseling Transpersonale è docente, socio fondatore e membro dell’AIRP, insegnante di meditazione secondo la tradizione buddista tibetana.
Nel 1978 ha incontrato il buddismo nella persona di Lama Thubten Yesce e si è formato in ambito psicologico con Dora Kalff, analista junghiana allieva diretta di C.G. Jung. Fin dall'inizio della sua attività ha dedicato la propria ricerca personale e professionale ad un lavoro di integrazione della psicologia occidentale e orientale. Ha tenuto seminari di psicologia in diverse città d'Italia ed ha insegnato psicologia e meditazione in alcune città europee, nonché in India e in Nepal. Da anni viene invitato a tenere corsi formativi di carattere sia teorico che esperienziale da diversi centri buddisti italiani, associazioni yoga, università e scuole di formazione psicologica, contribuendo così alla diffusione di un approccio comparativo tra tecniche e metodologie occidentali e orientali.
(Per conoscerlo meglio, collegarsi a: www.tallarico.it)
 

India

PROGRAMMA di massima

Venerdì 26 dicembre, Italia - Bombay
Partenza da Roma Fiumicino alle 10.05 con volo di linea Lufthansa per Francoforte con arrivo alle 12.05; possibili partenze da Firenze, Milano Malpensa e Venezia, fatta salva la disponibilità dei posti. Il volo intercontinentale parte da Francoforte alle 13.30 e arriva a Bombay alle 1.35 del mattino. All’arrivo si viene accolti in aeroporto dal nostro corrispondente indiano; trasferimento all’hotel Godwind.
 
27/12 Bombay
Ci si reca con un traghetto che parte dal ‘Gate of India’ all’isola di Elephanta che conserva alcuni dei templi rupestri più belli dell’India, tra cui splende una magnifica statua di Shiva nella forma di Trimurthi, i cui tre volti designano i ruoli divini di creatore, preservatore e distruttore, una rappresentazione scultorea di tale bellezza che sembra generare la presenza stessa della divinità. Tornati in città si visitano alcuni siti interessanti che ci avvicinano all’anima di questa grande metropoli dell’India, tra cui la piscina sacra di Banganga, il tempio di Mahalakshmi e la moschea di Hanaji Ali. Tutte le visite sono accompagnate da una guida locale che parla la lingua italiana.
 
28/12 Bombay – Goa
Partenza in treno da Bombay alle 5.10 con arrivo a Goa alle 16.00; si utilizzano carrozze con posti numerati e dotate di aria condizionata. Gli spostamenti in treno in India consentono di condividere la serena convivialità di questo magico paese e sovente, come troviamo nei racconti di molti scrittori, restano tra i ricordi più belli di un viaggio, con i richiami dei venditori di tè che passano negli scompartimenti, le famiglie indiane che estraggono quantità infinite di cibi da piccole borse e la miriade di piccoli commerci alle stazioni e sul treno stesso. All’arrivo si viene ricevuti dal nostro corrispondente indiano per il trasferimento all’hotel Villa Fatima (www.villafatima.com). L’albergo è molto confortevole e dotato di tutti i servizi, inclusa l’aria condizionata nelle camere e la piscina. Dista tre minuti a piedi dalla rinomata Calangute – Baga di Goa; la temperatura dell’oceano è calda, piacevolissima per i bagni.
 
29/12 – 31/1 Goa
Si trascorrono tre giorni di tranquillo relax a Goa, avendo modo di rilassarsi ed esplorare la zona, che fu l’enclave portoghese in India; questo passato si riflette nel peculiare insieme architettonico e nella presenza di una grande comunità cristiana.
 
1/1/2009 Goa – Hampi
Ci si reca con un pulmino privato alla stazione di Goa per prendere il treno delle 7.55 per Hospet, il mezzo più veloce e comodo per raggiungere Hampi; si utilizzano carrozze con posti numerati e dotate di aria condizionata. La ferrovia segue un panoramico percorso lasciando la costa verso oriente, attraverso vaste foreste e passando dalle cascate di Dudhsagar. Il territorio diventa pian piano più arido, fino a raggiungere il plateau del Karnataka che in questa regione è caratterizzato da pittoresche formazioni rocciose. Si arriva a Hospet alle 14.45, dove si viene ricevuti dalla nostra guida locale, che parla la lingua inglese e ci si trasferisce presso l’hotel Malligi Home, molto comodo e dotato anche di piscina  (www.malligihotels.com). Ci si reca a Hampi, che dista da qui solo 12 chilometri,  per una prima visita e per godere delle luci del tramonto.
 
2/1 Hampi
Si dedica la giornata all’esplorazione del sito archeologico di Hampi. Qui, nei pressi di un fiume che scorre tranquillo tra formazioni di rocce rosse dalle forme plastiche, si trovano i resti di un’antica capitale, con una moltitudine di templi e resti di edifici immersi in una natura stupenda. Il piccolo villaggio tra le rovine ,dove sorge un grande tempio induista che i pellegrini raggiungono ancora per i loro riti, è quello che rimane di quello che fu il centro di un grande impero del XIV secolo. I punti artistici più celebri sono tantissimi, con i templi di Virupaksha, Vithala, Hazara Rama, Achuta Raya e il palazzo del Lotus Mahal e così via; ma la magia di Hampi si coglie anche solo passeggiando in questo grandioso insieme di storia e natura che ne fa uno dei luoghi più evocativi dell’India.
 
3/1 Hampi – Goa
Il treno che rientra a Goa parte alle 6.30 con arrivo alle 13.40; trasferimento in pulmino privato all’hotel Villa Fatima e pomeriggio di relax.
 
4/1 Goa
Giornata a Goa, per completare il piacere del soggiorno e fare anche un po’ di acquisti.
 
5/1 Goa – Bombay
Si trascorre questa ultima giornata a Goa; verso sera ci si reca con un pulmino privato all’aeroporto per prendere il volo delle 19.00 per Bombay, che arriva alle 20.05. All’arrivo, trasferimento al terminal internazionale.

Martedì 6 gennaio, Bombay - Italia

Il volo Lufthansa parte all’1.20 per Francoforte, con arrivo alle 5.50. Il volo per Roma Fiumicino parte alle 8.45 con arrivo alle 10.20;

COSTO DEL VIAGGIO: € 2800
Offerta sino al 15/11/’08: € 2650

Il prezzo del viaggio comprende i voli internazionali e il volo interno in India, tutti i trasferimenti, l’alloggio in camera doppia con prima colazione, gli ingressi ai siti citati, la polizza assicurativa, la presenza dell’accompagnatore italiano. Per la stanza singola il supplemento è di € 470. E’ escluso il costo del visto indiano che è obbligatorio e deve essere ottenuto prima della partenza. Per l’invio di documentazione tramite corriere il costo è di € 25. Il costo per eventuali partenze da aeroporti italiani diversi da Roma Fiumicino il costo è di € 50.

L’iscrizione e la partecipazione al viaggio è regolata dalle Condizioni Generali di Partecipazione; la quota include una specifica polizza di assistenza sanitaria, rimborso spese mediche e danneggiamento bagaglio. Le normative (Condizioni Generali e polizza) sono disponibili sul nostro sito  www.alltgfly.com  e presso il nostro ufficio; la polizza assicurativa viene consegnata prima della partenza.

Richiedi informazioni
RIF. 0054    
Area:
Destinazione:
Dal: calandario    
Al: calandario    
Cerca solo nelle offerte
Cerca solo nei Last Minute
Alltg Fly Card
ALLTG FLY di ALL TIME GO SRL tutti i diritti riservati        credits